TORNA AL MENU - SEZIONE SINDACALE

386/98 FIRMATO IL DECRETO

     E' stato firmato ed inviato alla pubblicazione il decreto sulla 386 che riguarda i colleghi che esercitano l'odontoiatria iscritti all'albo degli odontoiatri ma sono stati immatricolati in facoltà medica dopo il 1980, e quindi non sono potuti rientrare nella 409/85.

     Nel decreto si definiscono le modalità della "prova attitudinale" approvata dall'UE che "consiste in un corso di formazione che si conclude con una verifica finale".

     Questo corso si terrà presso 12 sedi universitarie (Bari, Bologna, Cagliari, Chieti, Firenze, Milano, Messina, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino). Il corso avrà frequenza obbligatoria per un monte ore minimo di 350 ore di cui 180 di teoria e 180 di pratica, per un periodo massimo di sei mesi.

     La formazione pratica potrà essere effettuata anche presso sedi odontoiatriche pubbliche o altre sedi diverse dalla sede universitaria nella quale viene frequentata la parte teorica, previ opportuni protocolli d'intesa.

     Presso ciascuna sede universitaria, sede del corso, verrà istituita una Commissione composta da un rappresentante del Ministero della Salute, uno dell'Istruzione Università e Ricerca, un responsabile della sede universitaria, due della FNOMCEO e due dirigenti odontoiatri del SSN. La Commissione valuterà la prova finale che consiste nella presentazione e discussione di una tesi relativa alla soluzione di un caso clinico ed in un colloquio su elementi di deontologia professionale. Se "bocciati" si potrà ripetere l'esame una volta sola presso la stessa sede universitaria.

     Nulla è innovato rispetto le disposizioni del decreto Min San e MURST del 19 apr 2000 modificato il 18 sett 2000. Coloro che hanno presentato istanza di partecipazione alle prove attitudinali secondo i citati decreti potranno scegliere la sede del corso indirizzando una raccomandata all'Ordine.

     Queste sono anticipazioni sul testo del decreto che è in via di pubblicazione sulla gazzetta ufficiale. La segreteria sindacale ANDI sta esaminandone i contenuti e ne valuterà le conseguenze sugli iscritti.

 

Powered by Auriga Informatica

TORNA AL MENU - SEZIONE SINDACALE